19 maggio 2021

Caregiver: domande al via per i contributi in Toscana

mano di una ragazza appoggiata sulla spalla di una donna anziana

Assegni mensili ai Caregiver di persone non autosufficienti e con disabilità gravissima: come inoltrare le domande.

La Regione Toscana stanza circa 5 milioni di euro per sostenere le figure dei Caregiver, i familiari di persone con disabilità e non autosufficienti impegnati nella cura dei congiunti. Grazie a una delibera regionale, infatti, i Caregiver possono beneficiare dell’erogazione di assegni mensili di cura per un importo di 400 euro.

La priorità viene data ai familiari di persone in condizione di disabilità gravissima, o persone che non hanno avuto accesso alle strutture residenziali anche a causa della pandemia. L’assegno viene erogato a cadenza mensile ed è finalizzato a sostenere le funzioni di cura della persona che si assume l’onere dell’assistenza. È comunque una misura aggiuntiva rispetto agli accessi a domicilio di personale sanitario, compatibile anche con altri contributi economici.

I Caregiver possono accedere al contributo inoltrando una richiesta di presa in carico e valutazione direttamente ai servizi sociosanitari territoriali. La misura attivata in Toscana, inoltre, prevede l’attivazione di un servizio regionale di supporto psicologico telefonico, tramite il centro di ascolto regionale.

Questo provvedimento è uno strumento per dare sostegno a chi si deve impegnare quotidianamente nel compito di assistenza familiare. Sappiamo bene, infatti, quanto in queste situazioni sia pesante il carico di cura e al tempo stesso quanto sia importante, per chi vive un grave problema di salute, poter contare sull’aiuto di una persona vicina – ha affermato l’assessore alle politiche sociali Serena Spinelli.”

Fonte:www.pmi.it

Condividi