Gli interventi a favore dell’inserimento lavorativo e l’esperienza del F.S.E.

logo conferenza disabilità 2017

Referente: Alessandro Salvi, RT, Paolo Grasso -RT

Partecipano: Lucia Bani-RT, Lorena Paganelli-SDS Valdinevole, Giovanni Autorino-Consorzio Metropoli, Claudio Giannini-Coop.Girasole, Donato Benucci- Coord. Salute Mentale, M.Stella Pieroni-Coord.DIPOI. Donata Vivanti-FISH Toscana

In continuità e partendo dai principali risultati della precedente conferenza, l'intervento si propone di presentare le azioni realizzate in favore dell'inserimento e dell'integrazione lavorativa dei disabili a seguito del nuovo modello di governance, ponendo particolare enfasi sui principali indicatori di performance delle attività realizzate nell'anno intercorso e sul percorso di progressiva omogeneizzazione procedurale sui territori regionali.

La sessione sarà anche l’occasione per fare il punto sul progetto "Inserimento soggetti disabili" dell'asse B – Inclusione sociale e lotta alla povertà (attività B.1.1.1.A) del Por Fse 2014 – 2020,  teso a promuovere la realizzazione su tutto il territorio regionale di un sistema diffuso e articolato di servizi per l'accompagnamento al lavoro di persone con disabilità in carico ai servizi socio-assistenziali, sanitari e/o socio-sanitari e non occupate e di persone certificate per bisogni relativi alla salute mentale.

L'intervento regionale, con uno stanziamento di 14milioni 700mila euro, vuole anche favorire e sostenere, il passaggio dei giovani dall'istruzione alla occupazione, migliorando nel contempo l'inclusione sociale, promuovendo l'uguaglianza di genere, la non discriminazione e le pari opportunità.

Ultimo aggiornamento: 11.10.2017
Condividi

Documenti Allegati