Presentazione del terzo rapporto sulla disabilità in Toscana: UNIDIVERSITA’, i percorsi universitari degli studenti con svantaggio

Immagine: Save the date

I dati ci dicono che gli studenti con svantaggio – disabili e DSA – che intraprendono percorsi di studio universitari e di Alta Formazione, in controtendenza con le iscrizioni complessive, sono in continuo, esponenziale aumento da dieci anni a questa parte, sia a livello nazionale che regionale.

In questo lavoro si è cercato di verificare se a tale incremento corrisponda un esito positivo delle loro carriere, ovvero – e in quale percentuale – gli studenti con svantaggio effettivamente conseguono il titolo di studio; quindi, se ciò si traduce in un inserimento lavorativo pertinente alla loro preparazione.

A tale scopo, è stato ricostruito un quadro di contesto socio-demografico, approfondendo i modelli di inclusione scolastica e lavorativa, i servizi e le politiche attivate – e sviluppato una indagine articolata in una fase quantitativa ed una qualitativa che ha coinvolto Atenei e studenti.

I risultati ottenuti, nell’evidenza del permanere di numerose zone d’ombra nella ricostruzione di questo percorso, contribuiscono a chiarirne alcuni ambiti, restituendo, a fronte della difficoltà di riuscire a fornire tutte le risposte, una fonte di cognizione per mettere a fuoco quelle che potrebbero essere le domande giuste per ottenerle.

Nell’occasione verrà proiettato il cortometraggio UniDiversità – i percorsi universitari degli studenti con svantaggio.

 

Interverranno:

  • Massimiliano De Luca, coordinatore della ricerca (Osservatorio Sociale Regionale);
  • Paola Garvin, Regione Toscana, Responsabile di settore Welfare e Sport;
  • Filippo Tosi, Gennaro Evangelista, Filippo Ciucci – ricercatori;
  • Luca Caterino (ANCI Toscana).
Ultimo aggiornamento: 19.02.2019
Condividi