Cultura Accessibile, Cultura dell’accessibilità

Logo conferenza disabilità 2017

Referente: Ilaria Fabbri - RT

Partecipano: Francesca Navarria-RT, Cinzia Manetti-RT, Geraldine Cardillo-RT, Pierandrea Vanni,  Responsabile Settore Cultura Anci Toscana ,Manlio Matera-Pres.Ass.Alzheimer, Fiorenza Poli-AIB, Rosaria Raspi-Coord.Salute mentale, Anna Rotellini-RT, Veronica Campinoti - RT, Chiara Lachi e Cristina Bucci-Associazione Immaginario - Alzheimer, Serena Nocentini -Segretaria toscana ICOM, Lorenzo Valgimogli -Sovrintentenza archivistica della Toscana e Alessandro Fantechi -Teatro Isole Comprese; Barbara Bertacchini -responsabile Valorizzazione beni culturali della Provincia di Lucca e Anna Roselli -Responsabile del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno

L'accessibilità è uno dei principi generali della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità; ma come si declina il principio dell'accessibilità in merito alle politiche culturali? Partendo dalla considerazione fondamentale che la cultura è un diritto, come possiamo renderla accessibile a tutti gli individui, qualsiasi sia la loro condizione fisica, sociale, economica? Quali sono le “barriere” da rimuovere e con quali idee e progetti vogliamo agire? Come possiamo contribuire ad attuare quanto prevede l'articolo 30 della Convenzione ONU e in particolare “dare alle persone con disabilità l'opportunità di sviluppare e realizzare il loro potenziale creativo, artistico e intellettuale, non solo a proprio vantaggio, ma anche per l'arricchimento della società”? E come possono le politiche culturali svolgere il compito di diffondere e consolidare nella società la cultura dell'accessibilità come elemento di crescita per tutti?

Su questi temi intendiamo approfondire la discussione nell'ambito della III Conferenza regionale sulla disabilità, partendo da una riflessione su quanto già attuato nei settori dello spettacolo, dei musei, delle biblioteche e archivi e confrontandoci con i soggetti a vario titolo interessati, allo scopo di individuare e raccogliere indicazioni e spunti per la definizione delle future politiche regionali sul tema della “Cultura accessibile”.

Ultimo aggiornamento: 11.10.2017
Condividi

Documenti Allegati